Workshop “Armenia: il mio angolo di paradiso”

Organizzato per il 17 gennaio dal tour operator armeno Armenian Travel Bureau

Si svolgerà a Bologna sabato 17 gennaio il workshop “Armenia: il mio angolo di paradiso” organizzato dal tour operator armeno Armenian Travel Bureau per presentare l’Armenia e i servizi del tour operator ad agenti di viaggio e tour operator italiani. Oltre alla presentazione “12 ragioni per programmare l’Armenia” e dei servizi del tour operator, vi sarà la possibilità di incontri individuali con lo staff di Armenian Travel Bureau.
Secondo Hovhannes Margaryan, titolare del t.o, “l’Armenia come destinazione turistica ha un potenziale di sviluppo enorme, che non è ancora stato pienamente sfruttato dagli operatori italiani, che la propongono con tour guidati che sembrano tutti uguali, mentre ci sono numerose possibilità di itinerari tematici per differenziare l’offerta e raggiungere nuovi target di clientela".


 

A Bologna l’Armenia si presenta ai t.o. e agli adv italiani

14-01-2015

 

Sabato 17 gennaio si svolgerà a Bologna il workshop “Armenia: il mio angolo di paradiso” organizzato dal tour operator armeno Armenian Travel Bureau per presentare la destinazione e i servizi del t.o. ad agenti di viaggi e tour operator italiani.

 

L’incontro, che si terrà all’Hotel Aemilia in via Zaccherini Alvisi 16, comincerà alle ore 13.00 con la presentazione “12 ragioni per programmare l’Armenia” e dei servizi del tour operator. Vi sarà quindi la possibilità di incontri individuali con lo staff di Armenian Travel Bureau e, al termine del workshop, verranno offerti a tutti i partecipanti un assaggio di prodotti tipici e gadget vari. È necessario prenotare inviando una email (in italiano) a Karine Israyelyan (email karine@atb.am, cell. italiano 339/1319330).

 

Secondo Hovhannes Margaryan, titolare di Armenian Travel Bureau, «l’Armenia come destinazione turistica ha un potenziale di sviluppo enorme, che non è ancora stato pienamente sfruttato dagli operatori italiani, che la propongono con tour guidati che sembrano tutti uguali, mentre in realtà ci sono numerose possibilità di itinerari tematici per differenziare l’offerta e raggiungere nuovi target di clientela».

 

“Negli ultimi cinque anni – si legge in una nota – l’Armenia si è ritagliata un posto significativo tra le destinazioni programmate dagli operatori outgoing, sostituendo altre destinazioni a medio raggio più popolari del Medio Oriente, considerate poco sicure a causa della loro instabilità politica interna”.

 

“Da una parte, l’Armenia è molto apprezzata dagli operatori turistici, perché è garanzia di sicurezza interna, prezzi convenienti e qualità dei servizi a terra. Dall’altra, è un Paese che piace ai turisti italiani, per l’architettura paleocristiana, i siti preistorici, lo scenario naturale e la calorosa accoglienza della gente del posto”.
www.atb.am

- See more at: http://www.lagenziadiviaggi.it/notizia_standard.php?IDNotizia=178637&IDCategoria=1#sthash.12gv9K4O.dpuf