PER NON DIMENTICARE - SPECIALE 24 APRILE 2006

 

il 24 aprile  ricorda...

e.

 spera ancora in un mondo migliore 

dove la realtà non sia manipolata

dove la giustizia non venga trascurata

dove la verità non venga negata.... 

 

EVENTI

 

24 aprile 2006 

commemorazione del 91° del genocidio degli armeni

 

 

>>> Il Parlamento Italiano riconosce il genocidio armeno 17 novembre 2000

 

>>> Riconoscimento del genocidio nel mondo

 

>>> Riconoscimento del genocidio in Italia

 

  

Accendi un cero virtuale in onore dei martiri:   http://candle.direct.am/

 

Roma

 

Spettacolo teatrale

 

20 aprile 2006

 

Ore 20,45

  Memorie ai piedi dell’Ararat  

spettacolo teatrale

 

"Qualcuno c'è"

testimonianza del genocidio del popolo Armeno

di Emanuele Aliprandi

 

Teatro di Santa Maria Ausiliatrice

 C.so Trieste 32  Roma

     

con Alessio Antonacci, Gabriele De Gregorio, Massimo Cacciavillani, Fernanda Fantoni, Giorgio Granito, Luisa Lironi, Annamaria Londei, Marsilia Mattei, Pina Remoli Zamparini e con la partecipazione della cantante Valentina Karakhanian e 

del Coro della Chiesa Armena di Roma

regia di Giorgio Granito.

 

>>Locandina                        >>Programma

Roma

 

Messa di Requiem

 

24 aprile 2006

 

Ore 18.00

  Commemorazione 91° anniversario del Metz Yeghern  

 

Chiesa Armena di S. Nicola da Tolentino 

(Salita S. Nicola da Tolentino 17)

 

Benedizione della targa commemorativa del genocidio del 1915

che sarà deposta prossimamente nel piazzale di fronte alla Chiesa Armena di S. Nicola da Tolentino con il patrocinio del Comune di Roma

 

 S. Messa Solenne in rito Armeno  

in suffragio del milione e mezzo dei martiri armeni 

vittime del genocidio perpetrato dal governo dei giovani Turchi nel 1915.

 

Cerimonia di requiem di fronte al memoriale del "Khatc' kar"  

eretto in onore delle vittime del 1915.

 

Roma

 

FILM

24 aprile 2006

 

Ore 12,30

Auditoriom dell' American University of Rome

via Pietro Roselli 4)

 

Proiezione del film

 

Ararat di Atom Egoyan  

 

Interviene

Prof. Zara Pogossian

 

Roma

 

Presentazione Libro

26 aprile 2006

 

Ore 18,00

 

Taner Akçam

in Italia

NAZIONALISMO TURCO E GENOCIDIO ARMENO

Dall’Impero ottomano alla Repubblica

nelle città

ROMA, MILANO , PADOVA, VALMONTONE

Taner Akçam, primo storico turco a riconoscere il genocidio armeno, arrestato nel 1976 e condannato a 10 anni di reclusione per i suoi scritti, fuggito in Germania, è attualmente docente alla University of Minnesota.

GUERINI E ASSOCIATI   www.guerini.it

>>Programma                                           


Roma

Libreria La Feltrinelli Libri e Musica

Piazza Colonna 31/35

discutono con l’autore

Antonia Arslan , Siobhan Nash-Marshall , Giovanni Ricciardi

in collaborazione con La Feltrinelli

 

Roma

 

Conferenza

28 aprile 2006

 

Ore 21,00

 

 

  Memorie ai piedi dell’Ararat  

 

CONFERENZA

Il "Metz Yeghern" e il popolo armeno

a cura del Consiglio per la Comunità Armena di Roma

Parrocchia Santa Melania

 

Padova 

Commemorazione

 

24 aprile 2006

Ore 11.00

 

(5 maggio 2006 Ore 21)

 

Commemorazione  del 91 ° anniversario del Genocidio 

 cortile del Municipio di Padova (via VIII Febbraio) 

 

L’evento prevede la deposizione di una corona di alloro sotto il bassorilievo in bronzo inaugurato in Novembre in presenza del Sindaco di Padova.

 

                                                                   >>Programma

 

Milano

Commemorazione

24 aprile 2006

Ore 10.30

     

1915-2006  COMMEMORAZIONE DEL GENOCIDIO  

 

DIVINA  LITURGIA nella BASILICA di SANT’AMBROGIO 

COMMEMORAZIONE DEL GENOCIDIO DEL POPOLO ARMENO E DEPOSIZIONE DI UNA CORONA  AL KHATCKAR  SULLA PIAZZA  

 

>> locandina

Bagnacavallo

Commemorazione

24 aprile 2006

 

 

Commemorazione  del 91 ° anniversario del Genocidio

giardino del Municipio di BAGNACAVALLO

PIAZZA DELLA LIBERTA

L’evento prevede la deposizione di una corona di fiori sotto il khatckar di 2 mt importato direttamente dall'Amenia nel 1997

Saranno presenti il Sindaco e la popolazione bagnacavalese.

 

Trento

Mostra

21 aprile 2006

Ore 17.30

 

 Municipio di Arco di Trento, apertura mostra  "Armin T. Wegner", 

introducono Anna Maria Samuelli e Pietro Kuciukian

seguiranno iniziative varie sul tema dell'identità e della  cultura armena per dieci giorni.

 

>>locandina 

 

Trento

Albero per i giusti

29 aprile 2006

Ore 10.30

 

Levico Terme (Trento), messa a posa dell'albero e del cippo dedicato ai 

giusti per gli armeni, 

iniziativa a cura del Centro Studi Europa Orientale di Trento diretto da Fernando Orlandi; presenti Pietro Kuciukian, Vartuhi Pambakian, Anna Maria Samuelli

>>Locandina

 

Torino

27  aprile 2006

Ore 18.30

 

Regione  Piemonte                           

La S.V. è invitata all’incontro su:

“Il genocidio armeno tra storia e politica”

Interviene: Prof. Aldo Ferrari (Università Cà Foscari di Venezia)

Sala incontri del CCPF (via delle Rosine n. 11 – Torino)

 

Per informazioni: Centro Culturale P.G. Frassati (011-8126601-www.centrofrassati.it)

 

Pagani

29  - 30 

aprile 2006

 

 

La mattinata del 29 aprile sarà dedicata alla riflessione storico-culturale seguito dallo scoprimento della lapide 

nell'Aula Magna del Luceo Scientifico; 

il successivo giorno 30 registrerà il momento più significativo con la celebrazione della Messa secondo il Rito armeno in memoria delle vittime di tutte le persecuzione

a cura dell'Associazione ex Consiglieri Comunali - Pagani

 

Roma

Valmontone

 

Rassegna 

sui diritti umani

 

30 aprile 2006

 

 

Nell'ambito della manifestazione

 

 I diritti umani nel mondo

Seconda edizione 2006 

 

I grandi genocidi  del ‘900  

La giornata sarà dedicata ai grandi genocidi che hanno sconvolto il XX secolo.  Dalla mattina fino alla tarda serata testimoni, scrittori, giornalisti ed esperti ripercorreranno il filo rosso che lega questi orrori dell’umanità, dalla Shoah al genocidio armeno, uno dei meno conosciuti della storia, dalla tragedia del Rwanda a quella della Cecenia, dai gulag al Darfur, dalla Cambogia al Tibet all’Iran ecc..

Verranno proiettati i film Hotel Randa di Terry George, Ararat, di Atom Egoyan, sul genocidio armeno, Volevo solo vivere di Mimmo Calopresti, un lungometraggio dedicato alla Shoah, ed alcuni documentari. In serata, in anteprima italiana assoluta, verrà proiettato il documentario Coca: the dove from Cecenia di Eric Bergkraut.