Lettera ai Sindaci con la richiesta di ricordare il genocidio armeno. 

                                                           

                                                         All’Amministrazione  comunale

 

 

  Oggetto: commemorazione genocidio degli Armeni, 24 aprile 2005

 

    In numerosi  Consigli Comunali è stato votato , negli ultimi anni,  un ordine del giorno nel quale  veniva ufficialmente riconosciuto il genocidio di un milione e cinquecentomila Armeni.

 

    Tali risoluzioni hanno seguito ed  anticipato altre analoghe iniziative intraprese da istituzioni locali, dal Parlamento nazionale italiano, da numerosi Stati, dalla Comunità Europea e dalle Nazioni Unite.

 

     Siffatti solenni pronunciamenti hanno contribuito  nel corso di questi anni ad accrescere nelle  comunità armene ed in tutti coloro che perseguono i medesimi ideali , la speranza che la Verità e la Giustizia abbiano a sopraffare la barbarie degli orrori del 1915.

 

      Il prossimo 24 APRILE ricorreranno  novanta anni dall’inizio di quella terribile epurazione etnica.

 

      Ci appelliamo , dunque, a codesta Amministrazione  affinché in una delle prossime sedute consiliari più vicine a tale data venga osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime di allora .

 

      E Vi invitiamo, qualora già non fatto, a votare mozioni di solidarietà al popolo armeno.

 

       Siamo consapevoli, infatti, che anche un piccolo gesto simbolico, ma così denso di significato, possa aiutare a sensibilizzare l’opinione pubblica, in particolare i giovani, ad un sempre maggiore rispetto e tolleranza.

 

    Confidiamo nella Vostra adesione che vorrete comunicarci  e della quale daremo notizia nella apposita sezione del sito  (www.comunitaarmena.it).       

 

                        Con l’occasione rinnoviamo i migliori saluti.