Akhtamar  On Line          

Dicembre 2009 - Dicembre 2010  

    Akhtamar, città esterna ai confini dell'odierna Armenia e simbolo della diaspora, nonché teatro di una nota leggenda d'amore, ha dato  nome al giornale dei Giovani della comunità armena di  Roma. Il  primo numero della pubblicazione è stato presentato il 24 aprile 1999, in occasione della cerimonia di commemorazione del genocidio del 1915.

Dopo l’uscita di numerosi numeri cartacei, dal 15 dicembre 2005 “Akhtamar”  è diventato un quindicinale on line . Da allora, salvo le brevi interruzioni estive, esce – come “bollettino di iniziativa armena”  - regolarmente ogni due settimane. Sono state pubblicate anche alcune edizioni straordinarie.

I primi ventuno numeri, editi nel primo anno di uscita on line, sono raccolti nell’edizione cartacea “Akhtamar Album” . È in preparazione il secondo Album.

Akhtamar è un periodico che vuole promuovere e valorizzare l'armenità attraverso il confronto intellettuale e l'informazione vista come condizione primaria per valutare ogni avvenimento che coinvolga direttamente o indirettamente la piccola ma laboriosa comunità armena.

Ad essere divulgata è una "doppia identità" armena e diasporica, cui a sua volta si aggiunge l'integrazione nella realtà della vita e della società italiana.  Akhtamar è il mezzo per chi voglia comprendere cosa significhi per un armeno la sua armenità e la sua appartenenza alla cultura armena.

Ed è uno strumento per conoscere meglio l’Armenia, il suo popolo, la sua storia, la sua tradizione e i profondi legami con la società italiana.

akhtamar@comunitaarmena.it

N.B. Attendere qualche secondo per il download dei file in pdf

>> Archivio Akhtamar  1999 - 2005