Il libro "Una Finestra sul Massacro" di Marco Impagliazzo riceve il Premio Nazionale di Saggistica Storica "Minturnae" 

Premio “Minturnae”

Premio Nazionale di Saggistica Storica “Minturnae”

Avrà luogo oggi, sabato 8 novembre 2003, dalle ore 16.15, nella città di Minturno (LT), la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale di Saggistica Storica “Minturnae” 2003.

La giuria, presieduta dal prof. Giuseppe Talamo, che ha tra i suoi componenti i professori Ernesto Galli della Loggia, Agostino Giovagnoli, Mario Belardinelli, Sandro Fontana, ha premiato i volumi:

Una finestra sul massacro.

Documenti inediti

sulla strage degli Armeni (1915-1916),

di Marco Impagliazzo,

ed. Guerini e Associati.

Una finestra sul primo massacro di massa del Novecento: quello del popolo armeno e dei cristiani nell’Impero ottomano. In quel vasto territorio, tra il 1915 e il 1916, scomparve più di un milione di persone e il quadro politico-sociale venne completamente stravolto.

 

Diplomazia Umanitaria.

La Croce Rossa nella Seconda guerra mondiale,

di Stefano Picciaredda,

ed. Il Mulino, collana Biblioteca Storica.

Il volume ricostruisce la “diplomazia” del Comitato internazionale della Croce Rossa nella seconda guerra mondiale, in favore di quelle categorie non protette dalle Convenzioni: ebrei, civili, internati militari, partigiani, prigionieri di guerra. È possibile un’azione umanitaria e neutrale nella guerra totale?

 

Le due opere sono frutto delle ricerche di due giovani storici, che a partire da documenti inediti gettano luce sul primo genocidio del Novecento, quello che ha coinvolto il popolo armeno in Turchia durante la Prima guerra mondiale, e sull’operato della principale internazionale umanitaria nella guerra totale.

 

Indice

akhtamar@comunitaarmena.it